Giovedì 19 Ottobre 2017


COMITATO REGIONALE DI COORDINAMENTO DELLE UNIVERSITÀ DEL LAZIO > Spotlight

Definiti i contingenti del TFA, II ciclo, fra i diversi atenei laziali

Pubblicato alle ore 11:13 del giorno 26/09/2014

La riunione tenuta ieri dal Gruppo di lavoro incaricato dal CRUL per formulare le proposte definitive sulla ripartizione dei contingenti del TFA, II ciclo, tra i vari atenei del Lazio, oltre a stabilire il numero dei posti, ha sostanzialmente celebrato la visione condivisa ed omogenea che ormai caratterizza le azioni dell'organo di coordinamento regionale.

Innanzitutto sono state tenute in considerazione anche le risultanze del sondaggio effettuato presso i candidati ammessi alle prove iscritte del TFA. Il Gruppo di lavoro ha poi fissato in un unico importo, pari a euro 2.500,00, l'importo della tassa di iscrizione, prescindendo così dalla variabile della sede. Inoltre ha stabilito l'esonero completo dal pagamento della stessa tassa di iscrizione per i candidati che presentano disabilità pari o superiori al 66%. Infine, per le restanti prove selettive non ci siano costi da sostenere da parte dei partecipanti.

Un pacchetto chiaro, e semplice da interpretare.

Pertanto, definite le modalità di svolgimento dei corsi così come detto, sulla base del contingente defunto dal MIUR il Gruppo di lavoro ha definito le classi di concorso e il numero di posti banditi per ciascun ateneo, di ci vi diamo conto nella tabella allegata.

La proposta è stata affidata all'Ufficio Scolastico Regionale del MIUR per la formalizzazione.

____

leggi il Prospetto Posti Disponibili II Ciclo TFA


img TAG CLOUD