Mercoledì 24 Agosto 2016


immagine non caricata

Pubblicato l'elenco dei vincitori per 20 borse di studio per studenti iscritti ai corsi di dottorato di ricerca

La Commissione giudicatrice ha ultimato il processo di valutazione delle domande e pubblica l'elenco dei vincitori della selezione pubblica a 20 borse di studio per studenti iscritti ai corsi di dottorato di ricerca delle Università afferenti al Comitato Regionale Coordinamento delle Università del Lazio e alla Conferenza dei Rettori delle Università Pontificie Romane.

Scarica l'elenco

_______________

Facendo seguito alle numerose richieste di chiarimenti e informazioni sulla selezione si riporta di seguito l’estratto del verbale della Commissione Giudicatrice del 29 settembre 2014 in cui sono stati stabiliti i criteri di valutazione.

Continua la lettura continua

Definiti i contingenti del TFA, II ciclo, fra i diversi atenei laziali

La riunione tenuta ieri dal Gruppo di lavoro incaricato dal CRUL per formulare le proposte definitive sulla ripartizione dei contingenti del TFA, II ciclo, tra i vari atenei del Lazio, oltre a stabilire il numero dei posti, ha sostanzialmente celebrato la visione condivisa ed omogenea che ormai caratterizza le azioni dell'organo di coordinamento regionale.

Innanzitutto sono state tenute in considerazione anche le risultanze del sondaggio effettuato presso i candidati ammessi alle prove iscritte del TFA. Il Gruppo di lavoro ha poi fissato in un unico importo, pari a euro 2.500,00, l'importo della tassa di iscrizione, prescindendo così dalla variabile della sede. Inoltre ha stabilito l'esonero completo dal pagamento della stessa tassa di iscrizione per i candidati che presentano disabilità pari o superiori al 66%. Infine, per le restanti prove selettive non ci siano costi da sostenere da parte dei partecipanti.

Un pacchetto chiaro, e semplice da interpretare.

Pertanto, definite le modalità di svolgimento dei corsi così come detto, sulla base del contingente defunto dal MIUR il Gruppo di lavoro ha definito le classi di concorso e il numero di posti banditi per ciascun ateneo, di ci vi diamo conto nella tabella allegata.

La proposta è stata affidata all'Ufficio Scolastico Regionale del MIUR per la formalizzazione.

____

leggi il Prospetto Posti Disponibili II Ciclo TFA

TFA: il Lazio unica regione a scegliere

Avviso per i candidati idonei al TFA. Indagine preliminare.

Grazie ad una iniziativa del CRUL il Lazio è l’unica Regione in cui l’assegnazione dei posti alle singole sedi universitarie in cui si svolgeranno i TFA (II ciclo) avverrà anche sulla base delle preferenze espresse dagli allievi.

La raccolta delle preferenze espresse dai candidati idonei viene svolta attraverso un apposito sondaggio al quale si accede collegandosi al seguente link: sondaggio

A conferma del gradimento dell'operazione di consulto, oggi alle ore 12,00 sono stati rilevati 3074 partecipazioni su una base complessiva di 5435 di idonei. Dunque oltre il 56% degli allievi ha già partecipato!

Se non dovesse funzionare il link forniamo l'url da copiare e incollare nella barra di navigazione del browser:

https://gomp.unicas.it/Studenti/Operativo/Prenotazioni/TestIngressoTFASedeConcorsuale.aspx

Il termine per esprimere la propria preferenza scade alle ore 24.00 di lunedì 22 settembre 2014.

l’Hub dell'Alta Formazione del Lazio

La domanda sempre crescente di competenze reali, l’estensivo impatto della tecnologia sui modelli di vita del cittadino europeo e la pervasiva crisi dell’economia in area continentale disegnano a tratti decisi il profilo del professionista in grado di intercettare le richieste del mercato del lavoro nel prossimo decennio.
Dunque a chi, ma soprattutto dove porre la richiesta per una formazione adeguata a queste prospettive? Come scegliere l'ambiente formativo adatto?

Continua la lettura continua

20 febbraio 2014: elezioni rappresentanti studenti al C.R.U.L.

A seguito del mancato raggiungimento del quorum minimo di votanti nelle votazioni del 12 dicembre 2013, sono indette nuove elezioni dei rappresentanti degli studenti e pubblicati i documenti che ne regolamentano lo svolgimento.

L'appuntamento è fissato per il prossimo 20 febbraio 2014 - ore 11.00/13.00, presso la Libera Università Maria SS. Assunta a Roma, Sala a vetri del complesso “Giubileo” in Via di Porta Castello, 44. Seggio Unico.

1. Decreto di indizione delle elezioni

2. Allegato A

3. Regolamento per le elezioni

4. Decreto di nomina della commissione elettorale

5. Candidature uffìcialmente presentate

____________ Esito delle elezioni

6. Verbale votazioni rappresentanti studenti

7. Decreto nomina rappresentanti studenti

____________

Si segnala che i materiali sono consultabili presso la Segreteria del Presidente del CRUL.

Richiesta di informazioni per corsisti ammessi ai PAS

Richiesta di informazioni finalizzate all’assegnazione agli atenei dei corsisti ammessi ai PAS per la scuola secondaria di I e di II grado.

Collegandosi al seguente link > ogni corsista, ammesso ai Percorsi Abilitanti Speciali (PAS) per la scuola secondaria di I e di II grado, può verificare quali Atenei laziali hanno comunicato la disponibilità ad attivare il PAS relativo alla classe di abilitazione di interesse.

Secondo le direttive del MIUR, i Rettori delle Università, d’intesa con il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale, devono assegnare i corsisti ai vari Atenei.
Al fine di poter procedere a tale assegnazione agevolando la frequenza dei corsisti alle attività, limitatamente alle classi di abilitazione per cui più di un Ateneo ha comunicato la disponibilità all’attivazione dei corsi, si invitano i corsisti a indicare (entro e non oltre le ore 24 di domenica 22 dicembre 2013) la sede di frequenza preferita precisando fino a tre opzioni in ordine di priorità.

(Riguardo tale scadenza, si comunica che l'Ufficio Scolastico Regionale, ha promosso una proroga fino al 10 gennaio 2014. Leggi>)

Continua la lettura continua

Rischio di risultati paradossali con il Decreto del Fare

“Il Programma nazionale per il sostegno degli studenti capaci e meritevoli, finanziato attraverso l'utilizzazione di una quota del FFO, rischia di avere risultati paradossali e devastanti”. Lo afferma il Rettore dell'Università di Cassino e del Lazio Meridionale, Ciro Attaianese, nella sua veste istituzionale di Prsidente del CRUL, il Comitato Regionale di Coordinamento delle Università del Lazio.

L’emendamento proposto in commissione alla Camera al decreto legge n.69 del 21 giugno 2013, il cosiddetto “Decreto del Fare”, che prevede l’istituzione di un “Programma nazionale per il sostegno degli studenti capaci e meritevoli” finanziato attraverso l'utilizzazione di una quota del Fondo di Finanziamento Ordinario delle università (FFO), rischia di avere risultati parado Continua la lettura continua